Lo Sportello

Misura 1.2 - Sportello informativo
(Sostegno per progetti dimostrativi e azioni di informazione)

Ambito di intervento

La programmazione del PSR-Calabria 2014/2020 ha sancito una svolta epocale nella politica agricola europea: introduce tematiche ed argomentazioni precedentemente inesplorate, il cui impatto sulla vita reale delle nostre aziende è destinato ad essere cruciale per i prossimi decenni. Solo per citare alcuni esempi, risulta fondamentale, l'impatto dei cambiamenti climatici ed i provvedimenti per la mitigazione degli stessi, mentre appare fortemente innovativa l'affermazione della multifunzionalità in agricoltura che introduce una virtuosa relazione tra attività primaria, valorizzazione del Territorio, turismo rurale, commercializzazione di produzioni di eccellenza.

Obiettivi

Lo scopo dell’operazione che ha portato all'attivazione dello Sportello Informativo è quello di permettere la diffusione di informazioni riguardanti l'agricoltura, il comparto agroalimentare e l'economia delle zone rurali al fine di favorire la conoscenza di aspetti rilevanti per l’attività lavorativa, in linea con le priorità, gli obiettivi del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Calabria.
Il compito fondamentale dello Sportello Informativo è quello di promuovere, dunque, la realizzazione di eventi divulgativi (convegni, workshop, mostre, ecc.) e di iniziative dimostrative sul campo, visite guidate, pubblicazioni tematiche e specialistiche diffuse tramite stampa o social network.
L’intervento, in particolar modo, sulla base delle tematiche prescelte, si propone di fornire elementi conoscitivi pratici e teorici, nonché esempi e modelli di buone prassi, finalizzate a promuovere azioni atte a soddisfare le specifiche esigenze del settore agricolo riguardanti l'acquisizione di competenze e conoscenze tecniche e gestionali, la diffusione di innovazioni nei vari ambiti aziendali e il trasferimento delle conoscenze dal sistema della ricerca e della sperimentazione alle imprese.

Le attività dello Sportello Informativo

Gal Kroton, quindi, ha avviato l'attività di sportello informativo connessa al Trasferimento di conoscenze di cui alla misura 1.2 del Piano di Azione Locale, quale strumento preminente per affrontare le problematiche del settore agricolo. Un concreto e funzionale trasferimento delle conoscenze dal mondo scientifico a quello delle aziende agricole avviene attraverso una serie costante di incontri sul territorio, i quali hanno l'obiettivo di avvicinare questi due settori, spesso troppo distanti.
Gli incontri coinvolgeranno le aziende del settore primario del territorio, le associazioni di categoria, le istituzioni locali e saranno tenute da esperti del settore.

Si prevedono, pertanto:
• Incontri tematici/seminari;
• Attività dimostrative/workshop.
Per le aziende partecipanti, si intende anche fornire la possibilità di usufruire di servizi di consulenza, di supporto, consigli utili su specifiche problematiche di natura produttiva e/o commerciale attraverso l'intervento di esperti (docenti universitari e ricercatori) del settore per ciascuna tematica che di seguito si riporta.

Al fine di garantire un adeguato servizio agli operatori del mondo agricolo, gli operatori dello sportello si occuperanno di una serie di attività, tra cui:
• Elaborazione e divulgazione di materiale informativo (pubblicazioni, schede, opuscoli ecc.);
• Studio e ricerca, attraverso il web, di buone prassi o pratiche innovative proponibili a livello locale e relativa divulgazione delle stesse;
• Trasferimento delle informazioni utili in merito a nuove normative comunitarie, nazionali e regionali nonché alle legislazioni vigenti che interessano le attività agricole;
• Attività di organizzazione di eventi divulgativi quali incontri tematici/seminari, forum, workshop.
• Predisposizione di Newsletters periodiche – Video tematici – Gallerie fotografiche in merito agli eventi organizzati, da veicolare tramite la pagina internet dedicata ed i profili social.